Tag Archivio per: luce

Fotocrazia

[Agonizzanti e desolate stelle, che bagliori gemendo mi esigete solo al mondo] Dal buio grembo che l’universo oscuro include, discendiamo per doglie (di taglio sorto) a l’unica grazia possibile. Severissimo bocciolo sigillato a corolla, su aromi archi, esplode (affiorati dal calice) tinto. Dello scrigno mantello, che la mostruosità dischiude, tessuti colori in volo alla bellezza, […]

Umanoidi

Se non ha ragione del Fato, l’uomo resta uomo, dove si nasconde la sabbia? Nelle vene? La congettura, ci arriverà il giovane ragazzo a piedi nudi, perché lo chiameranno Semidio? Imperativo, siediti, rastrella le sensazioni, che ne sai del dolore? Il dolore fisico. La foresta non è più scura se puoi fare luce dagli occhi, […]

XXX

Eteronimo, vacante, contribuisci [certo tu], alla nascita di un mito (finta nascita), nella vita reale nulla o poco più, poi, me stesso (vera nascita). Appare una strada condizionata, in senso metafisico, controsenso. Poco tempo basta per tutta la storia. Poi ci completiamo, la nobiltà, la nostra omofilia, il bisogno però di profumi diversi (l’avventura/topo da […]

Frammento 4

Scrolliamoci di dosso la morale condivisa, una sfida non annunciata. La famiglia che incombe, famelica o assassina. E i precetti religiosi, la Natura non ne possiede. Fisso una candela, il suo lento bruciare. Ci prostra luce e riflette colore senza chiedere nulla in cambio. Non un sospiro, non una parola eppure vive. Consuma vita visibile […]